martedì 7 agosto 2012

Kefta + Babaganoush


Kefta and Babaganoush

The Middle East is one of my passions. I like its culture, its language - which I try to study more and more - its colors, its flavors, its people always so welcoming.
The food, too, is a real treat! A trace of the Mediterranean, which making it familiar, and a trace of the Orient with a skillful use of spices.

Last week I made ​​two classics of Egyptian and Middle Eastern cuisine: kefta and babaganoush.

The kefta (or kofta, there are several versions and transliterations of the name ...) is a very common dish from North Africa to Southeast Asia. It consists of balls of ground meat mixed with spices and / or onions, and often with other ingredients such as rice, bulgur, eggs. They can be fried, grilled, steamed or poached.
There are truly endless variations: with beef, chicken or lamb; with fish or vegetables, as in India; accompanied by spicy curry as in South East Asia or served in a tajine as in  Morocco ...
The babaganoush is a very popular dish throughout the Middle East. It 'a sauce made ​​with tahini and eggplant accompanying snacks or mezé: an explosion of flavor that goes well with meat or simply spread on a slice of bread!

Il medioriente è una delle mie passioni. Mi piacciono la sua cultura, la sua lingua - che più cerco di studiare e più mi sembra irraggiungibile - ,i suoi colori, i suoi sapori, la sua gente sempre così ospitale.
La cucina,poi, è una vera delizia! Una traccia di Mediterraneo, che la rende familiare, e una traccia d'oriente con l'uso sapiente di spezie.
Settimana scorsa ho preparato due classici della cucina mediorientale ed egiziana: kefta e babaganoush.

I kefta (o kofta, esistono diverse versioni e traslitterazioni del nome...) sono un piatto molto comune dal Nord Africa al Sud Est Asiatico. Si tratta di  polpette di carne macinata mescolata con spezie e/o cipolle e, spesso con altri ingredienti come il riso, il bulgur, le uova. I kefta possono essere fritti, grigliati, stufati o cotti con sughi.
Ne esistono veramente infinite varianti: con carne di manzo, pollo o agnello; con pesce o verdure, come in India; accompagnati da curry piccanti come nel Sud Est Asiatico o serviti in un tajine come in Marocco...
Anche il babaganoush è un piatto molto popolare in tutto il Medioriente. E' una salsa a base di tahina e melanzane che accompagna gli spuntini o mezé: un'esplosione di gusto che ben si abbina alla carne o anche semplicemente spalmata su un po' di pane!

Kefta and Babaganoush
  
Ingredients for 12 kefta

22 oz.  ground beef
3 tablespoons chopped parsley
2 tablespoons chopped mint
1 onion
1 1/2 teaspoon nutmeg
1 teaspoon cumin
1 1/2 cucchiaiano sweet paprika
1 tablespoon extra virgin olive oil
salt

In a bowl, finely chop the onion and mix with the meat, parsley, mint, spices, olive oil and a pinch of salt. Cover and refrigerate for at least a couple of hours.
Remove the dough from refrigerator and form 12 meat balls and insert each ball on a stick. Bake in preheated oven at 400 F for about 20 minutes.

Ingredients for the babaganoush

2 large eggplants
3 1/2 tablespoons tahini sauce
2 cloves garlic
1 lemon juice
2 tablespoons chopped parsley
2 tablespoons extra virgin olive oil
1/4 teaspoon sweet paprika
salt

With a knife, carve the eggplants and wrap them in aluminum foil. Place in preheated oven at 400 F for about an hour. When they are ready, let cool, cut the eggplants and,with a spoon, remove the pulp.
Put the tahini in a bowl and add  eggplants and chopped garlic. Season with salt and smash with a fork or use a blender.

Serve with the addition of olive oil, parsley and a pinch of paprika.

Kefta and Babaganoush

  Ingredienti per 12 kefta

650 gr carne di manzo macinata
3 cucchiai prezzemolo tritato
2 cucchiai menta tritata
1 cipolla
1 1/2 cucchiaino noce moscata
1 cucchiaino cumino
1 1/2 cucchiaiano paprika dolce
1 cucchiaio olio evo
sale

In una ciotola, tritate finemente la cipolla e impastatela insieme alla carne, il prezzemolo, la menta, le spezie, l'olio e un pizzico di sale. Coprite e mettete in frigo per almeno un paio d'ore.
Togliete l'impasto dal frigo e formate delle polpette di forma allungata e infilatene ognuna su uno spiedino. Mettete nel forno già caldo a 220 gradi per circa 20 minuti.

Ingredienti per il babaganoush

2 grosse melanzane
3 1/2 cucchiai tahina
2 spicchi aglio
succo 1 limone
2 cucchiai prezzemolo tritato
2 cucchiai olio evo
1 punta cucchiaino paprika dolce
sale

Con un coltello incidete le melanzane e avvolgetele in carta stagnola. Mettetele in forno già caldo a 220 gradi per un'ora circa. Quando saranno pronte, lasciarle raffreddare, tagiarle per il lungo e con un cucchiaio scavatene la polpa.
Mettete in una ciotola la tahina, la polpa delle melanzane, l'aglio tritato. Aggiustate di sale e schiacciate con una forchetta o usate un frullatore a immersione.
Servite con l'aggiunta dell'olio, del prezzemolo e un pizzico di paprika dolce.

Kefta and Babaganoush

24 commenti:

  1. That looks incredible my friend, what a beautiful middle eastern dish :D

    Cheers
    Choc Chip Uru

    RispondiElimina
  2. With those photos you are making me hungry Elena :) Hope all is ok :)

    Mark from Maltaaaaa :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hey Mark, happy to hear from you!! Missing Malta!!!

      Elimina
  3. Che belle foto e che belle ricette! Mi unisco con piacere ai tuoi lettori! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Emanuela, ne sono felice! Tornerò anch'io a trovarti!

      Elimina
  4. my god this looks sooooo delicious! and such beautiful photos!

    RispondiElimina
  5. sei bravissima!complimentiiii! bella ricetta,foto e piatto!!mi aggiungo e buona estate!

    RispondiElimina
  6. Oh yummy! These look so mouthwatering & very delicious! I love middle east food full with amazing flavors too! :)

    RispondiElimina
  7. Ciao, che fantastici piatti solari, speziati e molto invitanti!!!
    Bellissime le foto e i colori che fanno subito pensare ai meravigliosi mercati medio orientali!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Laura, spero che tornerai:) !

      Elimina
  8. ciao
    non conoscevo questi piatti, adoro i sapori stranieri, mi segno queste belle ricette per la mia prossima esperienza di cucina etnica.
    buona giornata

    RispondiElimina
  9. Ciao cara, grazie per essere passata da me ho avuto così l'opportunità di scoprirti :-) che piacere! Aggiornerò presto il tuo commento sul gambero adesso non riesco ad aprire la pagina :-( a presto Laura

    RispondiElimina
  10. Grazie Laura, felice anch'io di aver scoperto il tuo blog!

    RispondiElimina
  11. Ma che spettacolo...mi sembra di sentire il profumo di spezie!!!!!!
    Complimenti per il blog, tornerò di sicuro :D

    RispondiElimina
  12. Ciao,mi sono aggiunta anch'io ai tuoi lettori...mi piace il tuo blog e questi spiedini mi fanno venire l'acquolina in bocca!!
    Piacere di conoscerti e a presto!

    RispondiElimina
  13. sn arrivata al tuo blog cn il link diretto per il contest, non avevo visto questa ricetta! sai che ce l'ho segnata da fare? io ho provato il kenkey il pane ghanese, avevo notato anche queste polpette con la crema :D deve essre ottimo!! ciaoo.. p.s. sono i classici dolci delle feste e vengono anche regalati :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao vicky, ho visto solo adesso questo tuo commento... sono curiosa di saperne di più sul pane ghanese...

      Elimina