lunedì 11 giugno 2012

Panino con fragole, borragine e formaggio/Sandwich with strawberries, borage and cheese


Panino con fragole, borragine e formaggio/Sandwich with strawberries, borage and cheese
  
I have already told you about my passion for the spring and its gifts: fruit, herbs, vegetables.
There are common herbs I remember I used to pick when I was a child, like the "crazy salad" (the common salad that grows in our fields), nettle, borage. And now I guess they are almost totally forgotten...
When spring arrives I miss them but, given the bad air that haunts Milan, I can't pick them up anymore so I often ask my greengrocer to get some for me.
This week was the turn of borage, a plant with countless properties.

In herbal medicine is mainly used for its anti-inflammatory properties, for example to treat rheumatism, cough, eczema and psoriasis, but it also helps to treat high blood pressure, regulate hormones, premenstrual syndrome, the production of breast milk ...
Since ancient times is then used as an antidote to the sadness: the Celts and the Romans used it for this purpose and the name of borage in Welsh, "llawenlys" means herb of happiness. Amazing herb, isn't it?!?

I also discovered that it goes well with strawberries, another delight of spring, and that in rural France, the newlyweds were served a breakfast of strawberries, borage and sour cream.
So I thought to my own version of this marriage between the three ingredients ...

Speaking of the delights of spring, I often get on well with a very sweet blogger who wanted to share this recipe with us: http://dolcipensieri.wordpress.com/2012/05/23/biscotti-con-glassa-di-dolcipensieri/
Visit her blog Dolci Pensieri and definitely you'll leave with a little of inspiration!

 Vi ho già raccontato della mia passione per la primavera e i suoi doni: la frutta, le erbe, la verdura.
Ci sono erbe comuni che ricordo andavo a raccogliere da bambina, come l'insalata matta, l'ortica, la borragine.E adesso penso che siano stati quasi totalmente dimenticati...
Quando arriva la primavera sento sempre la loro malinconia e, vista l'aria pessima che infesta Milano, non potendo più andare a raccogliere chiedo al mio fruttivendolo di fiducia di procurarmene un po'.
Questa settimana è stata la volta della borragine, una pianta dalle numerevoli proprietà.

In erboristeria si usa principalmente per le sue proprietà antinfiammatorie, ad esempio per curare i reumatismi, la tosse, eczemi e psoriasi, ma aiuta anche a curare la pressione alta, a regolare gli ormoni, contro la sindrome premestruale o per la produzione del latte materno...
Sin dall'antichità è poi usata come antidoto alla tristezza: sia i romani che i celti la usavano a questo scopo e il nome della borragine in gallese, "llawenlys" significa erba della contentezza. Straordianaria pianta, non è vero?!?

Ho anche scoperto che si accompagna bene con le fragole, altra delizia della primavera, e che nella Francia rurale, ai novelli sposi, veniva servita una colazione con fragole, borragine e panna acida.
Ho pensato quindi a una mia versione di queste nozze tra i tre ingredienti...

Per concludere il discorso sulle delizie primaverili, mi sono spesso trovata sulla stessa lunghezza d'onda di una dolcissima blogger che ha voluto condividere con noi questa sua ricetta: http://dolcipensieri.wordpress.com/2012/05/23/biscotti-con-glassa-di-dolcipensieri/
Visitate il suo blog Dolci Pensieri e lo lascerete sicuramente con un po' d'ispirazione!

Panino con fragole, borragine e formaggio/Sandwich with strawberries, borage and cheese

  Sandwich with strawberries, borage and cheese

1 small baguette
10/15 strawberries
20 leaves of borage
3,50 ounces of Brillat-Savarin or Brie cheese
1 egg
3 tablespoons of flour
seed oil for frying
salt

Toast the bread and set aside.
Clean and wash the strawberries and leaves of borage.
Take three or four leaves, lay them upon and coat with egg and then in flour.
In a pan heat a little 'oil and fry the leaves and drain them.
Spread generously the cheese on bread and top with borage and strawberries.


Panino con fragole, borragine e formaggio

1 piccola baguette o 2 fette di pane pugliese
10/15 fragole
20 foglie di borragine
1 etto di brillat-savarin o brie
1 uovo
3 cucchiai di farina
olio di semi per friggere
sale

Fate tostare il pane e mettetelo da parte.
Pulite e lavate le fragole e le foglie di borragine.
Prendete tre o quattro foglie, sovrapponetele e passatele prima nell'uovo e poi nella farina.
In una padella fate scaldare un po' di olio e friggete le foglie impanate, scolatele e poggiatele su carta assorbente.
Spalmate generosamente il formaggio sul pane, metteteci sopra la borragine e infine le fragole.

19 commenti:

  1. The addition of strawberries makes this amazing lunch so gourmet :D
    Delicious my friend!

    Cheers
    Choc Chip Uru

    RispondiElimina
  2. Oh my, this looks so wonderful! I just love this combo of savory and sweet - perfect :)

    RispondiElimina
  3. Just back from Italy....and i simply love italian food......should be visiting often.....nice recipes :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thanks Cay! where have you been here in Italy?!

      Elimina
  4. Interesting to come here and find out about borage. I was unaware of this plant. I like the combination here with the brie and the strawberries-yum! This sandwich looks so tasty and hearty, great recipe!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thank you Tina, It was interesting your story about biscuits too!

      Elimina
  5. Non conoscevo questo blog, che mi sembra ricco di informazioni interessanti!
    Molto originali questi sandwich, che trovo ben strutturati anche grazie alla nota insolita della fragola.
    Grazie per avermi dato modo di conoscerti.
    Tornerò presto a trovarti!

    Nadia - Alte Forchette -

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che ti sia piaciuto il mio blog. Grazie a te per la visita e il commento. Spero di ritrovarti presto!

      Elimina
  6. incredibile!avevi proprio ragione:è interessantissima e considerando quanta borragine cresce il Liguria, credo proprio che mi terrò buona questa ricetta per quest'estate;-)
    Eli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti verrò a trovare per una giornata di raccolta erbe!

      Elimina
  7. Ciao
    Un gran panino!!! Grazie mille per le splendide parole al mio blog!
    Un bacio e buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Parole sinceramente sentite! Buona vacanza!

      Elimina
  8. Wow! These are so lovely presented & love the amazing combo! Awesome! :)

    RispondiElimina
  9. Che post interessante!! Adoro le erbette spontanee benefiche, ti fanno pensare a quanto la natura ami l'uomo, mentre noi spesso la bistrattiamo...
    E la storia della colazione degli sposi... :-)
    Poi è una ricetta piuttosto inedita, ho proprio voglia di provarla!

    Di borragine in Sicilia ce ne sono diversi tipi, quella meno conosciuta è una pianta che cresce in montagna, schiacciata contro il terreno, ed ha le foglie carnose e un po' spinose.
    Ho provato a cucinarla dopo che un contadino mi ha raccontato che da bambino la mamma gliela preparava bollita per curare febbre e raffreddore... Devo ammettere ch'era buonissima!!!!

    RispondiElimina
  10. Allora la Sicilia per ora è in vantaggio: oltre al gelso offre anche la borragine! Non avevo dubbi sulla ricchezza della tua bellissima terra! Aspetto la tua prossima ricetta.

    RispondiElimina
  11. love this .....soo simple & perfect recipe
    Tasty Appetite

    RispondiElimina
  12. aww the bread looks so good :) i love the crust regardless of the topping

    Latest: Summer Splash from Paris

    RispondiElimina