martedì 28 gennaio 2014

Corsi e Appuntamenti di Cucina a Milano




Credo di essere obiettiva nel dire che certamente per me l'anno poteva iniziare meglio. Niente di grave ma la strada poteva essere più liscia, più lineare, più dolce.
Uno degli intoppi che mi sono capitati ha messo fuori uso il mio pc per qualche settimana ed è per questo che solo ora sono qui a dirvi Buon Anno!
Il ritardo non  è indifferente, ma possiamo fare finta che l'anno sia iniziato solo da pochi giorni... alla fine, in qualche parte del mondo l'anno nuovo deve ancora iniziare!

Così, parliamo di "buoni propositi" per l'anno nuovo. Ve li ricordate ancora? A che punto siete? Li state rispettando?
Essendo appassionate di cucina probabilmente tra le vostre buone intenzioni c'è l'idea di frequentare un corso. Io ce l'ho in lista e, abitando a Milano, non ho che l'imbarazzo della scelta!

La scelta è davvero molta e ho pensato di condividere con voi la mia personale selezione di corsi tematici e appuntamenti per questa prima parte dell'anno.


Corsi


  • Piatti della tradizione lombarda - 28 febbraio
  • Hamburger strabuoni! - 16 aprile


  • Piovono polpette - 12 febbraio
  • Around the world, India e Sri Lanka - 21 febbraio
  • Crostacei e molluschi - 26 marzo


  • Fritto perfetto: 6 febbraio
  • Dolci francesi: 21 febbraio
  • Finger food e Street food: 3 marzo


  • The original N.Y. cheesecake: 10/15/26 febbraio, 10/26 marzo
  • Pumpkin pie: 24 febbraio


  • I segreti della cottura a bassa temperatura - 5 febbraio
  • Cioccolatini e praline: 12 marzo
  • Decorazioni in cucina: 24 marzo

Appuntamenti e manifestazioni



Dall'8 al 10 febbraio 24 tra cuochi, pasticceri, vignaioli si danno appuntamento in Fiera per 3 giorni di follia eno-gastronomica! Il calendario è ricchissimo e vi rimando al link che ho messo.
Come sapete, si possono degustare (a pagamento) i piatti cucinati in diretta dagli chef.
Io non perderei...
Riso al salto - Lingua e salsa verde cucinati da Cesare Battisti (Ratanà di Milano)
Polpo e patate - Pisarei e fasò cucinati da Giovanni Traversone e Marco Tronconi (Trattoria del Nuovo Macello di Milano)
Baccalà alla veneziana cucinato da Daniele Zennaro e Irina Freguia (Vecio Fritolina di Venezia)


In Triennale dal 31 gennaio un'interessante mostra sul rapporto tra cibo e piacere. Cito testualmente la presentazione della mostra perchè mi è molto piaciuta:

Il cibo è sempre stato fonte di uno dei maggiori piaceri della vita. Il buon cibo gratifica, appaga, consola, ed è una risorsa che ci sostiene persino quando i nostri affetti non lo fanno. Se tante scuole morali ci hanno sempre messo in guardia dai suoi eccessi, è proprio perché si tratta di un piacere universale, accessibile a tutti, a ogni età, condizione sociale e livello culturale.
La risposta alla domanda “si può discutere del gusto?” è dunque: sì, si può parlare del gusto. Non solo per celebrarlo o al contrario per mortificarlo. Ma per capirlo. Forse, anzi, non solo si può, ma si deve.


Beh, non avevo ragione sulle possibilità di scelta? E dire che è solo un decimo di ciò che è veramente possibile fare.
Chissà, magari vi avrò dato qualche buono spunto, ne sarei felice!

foto di Jeff Kubina
 

6 commenti:

  1. I wish I could read this post but google translate wasn't working! But the piped batter looks delicious :D

    Cheers
    CCU

    RispondiElimina
  2. Sorry Uru!!!
    It's about cooking classes and events in Milan...
    Happy for your visit!

    RispondiElimina
  3. Buon anno! :D beaa te -.- partecipa anche per me :-p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Ti farò sapere quando parteciperò!

      Elimina
  4. Speriamo che il proseguo sia più scorrevole! In bocca al lupo per tutto! ;)

    RispondiElimina